La Paura dei Botti di Capodanno

La Paura dei Botti di Capodanno

Non lasciare mai solo il tuo cane o il tuo gatto a Capodanno, organizza una festa a casa tua con gli amici che piacciono di più anche a loro!

I Cani e i Gatti possono vivere dei momenti di puro terrore a Capodanno!
Queste sono delle indicazioni che spero possano essere Utili a chi, avendo cani o gatti, si trova ad affrontare il Panico di Fine anno….
C’è da dire che ogni individuo è diverso, le paure non hanno la stessa intensità, ci sono dei cani e gatti fobici che hanno reazioni davvero acute e ci sono individui con insufficienze cardiache o epilettici che rischiano attacchi come conseguenza dello spavento.

Ogni anno sono migliaia gli animali che perdono la vita o restano feriti a causa dei botti.

Sono belli ma rumorosi e imprevedibili

Non Lasciarli Soli
La prima cosa da fare è in realtà una cosa da NON fare: lasciarli soli in casa o peggio ancora in giardino o balcone 😱
In giardino c’è poca possibilità di ripararsi in un punto dove i botti si sentano meno e tanti cani e gatti letteralmente fuori di se dalla paura, tentano la fuga perdendosi per sempre, rimanendo investiti o feriti gravemente o addirittura restano impiccati con il collare al recinto o incastrati nelle maglie di metallo.
Tienili in casa e resta insieme a loro nella parte della casa più interna, chiudi bene finestre e tapparelle e le porte che collegano le stanze più esterne.
Può essere utile anche somministrare dei Fiori di Bach nei giorni precedenti e soprattutto la sera stessa, anche più volte.

Crea Distrazioni, fai festa!
Accendi TV o metti la musica, potresti anche invitare a casa amici e familiari che loro conoscono bene e con cui si sentono a loro agio in condizioni “normali”, il vociare e l’allegria del countdown camufferanno in parte i rumori dei botti e l’energia positiva che si crea – purchè non eccessiva – pervaderà anche loro
Distraili facendoli giocare, magari con dei giochi nuovi che stimolano la loro curiosità, tira e molla, pallina, fate insieme dei tricks divertenti, nulla che non sappiano già fare alla perfezione … non è il momento di imparare nuovi esercizi …

Dagli Sicurezza, sei il loro Superman!
Divertiti con loro, anche se sai che sta per arrivare quello forte, quello tremendo che li farà schiacciare al pavimento, mantieni un atteggiamento del tipo:
📢 “ So che questa cosa ti spaventa, ma io sono qui con te, ci divertiamo insieme e non ci capiterà nulla di brutto” magari appoggiandogli una mano ferma sul fianco
e mai del tipo:
📢 “ Poverino! Ti senti male? Ora ti scoppia il cuore; adesso scoppia anche a me; Maledetti!”
… nooooo troppa ansia!
Ecco, il cane o il gatto devono percepire uno stato d’animo tranquillo e positivo, se ti diverti il tuo atteggiamento e il tuo corpo gli trasmetterà tutto ciò di cui hanno bisogno.
Se in alcuni momenti vogliono rintanarsi in un nascondiglio come può essere sotto un tavolo o sotto un letto o dietro un divano, lasciali fare e quando il peggio è passato chiamali con tono allegro e invitali a giocare di nuovo. Questo lo fanno soprattutto i gatti e i cani molto fobici, per i gatti è bene lasciare qualche armadio o qualche cassetto “distrattamente “ aperto.
Se avete fatto insieme una corretta abitudine al kennel è molto probabile che scelgano proprio questo per rintanarsi nei momenti peggiori.

Lavora per il prossimo anno 
Appena passata la fase di emergenza rivolgiti ad un rieducatore che vi segua affinché questa paura venga gestita e attutita, molto spesso questi cani hanno anche paura dei temporali, in questi frangenti credono davvero di morire….non si può vivere così!

Attenzione alla passeggiata prima e dopo
Come ben sai non si concentra tutto in quei 10 minuti di follia, perciò nei giorni a ridosso del Capodanno aspettati qualche botto improvviso, tieni in casa il gatto e se sei in passeggiata con il cane afferra bene saldo il guinzaglio e assecondalo se vuole togliersi da quella situazione, riproponi lo schema “divertimento” di cui abbiamo parlato prima e ricorda che potrebbe anche scappare per la paura … ha il michrochip e la medaglietta vero?

Mary Veg

Esperta in Riequilibrio Comportamentale del Cane e Coach della Relazione Uomo/Cane

Contatti

 

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.